> usura anatocismo

Assistenza contenziosi bancari

In virtù di pluriennale esperienza quali consulenti tecnici di parte (CTP) a favore di primari istituti di credito e correntisti e consulenti tecnici del Giudice (CTU), i Soci dello Studio hanno  acquisito particolare competenza nello studio e nella valutazione di situazioni di conflitto tra i correntisti e gli istituti di credito,  in particolare nelle seguenti casistiche:

  1. anatocismo: applicazione della capitalizzazione degli interessi passivi addebitati sui conti correnti;
  2. usura: confronto tra il Tasso Economico Globale (TEG), calcolato secondo le Istruzioni della Banca d’Italia, e i tassi soglia come da tabelle ministeriali;
  3. corretta applicazione delle Commissioni di Massimo Scoperto (CMS);
  4. corretta applicazione dei tassi degli interessi passivi in base agli usi di piazza o ad accordi verbali;
  5. corretta differenziazione tra data valuta e data operazione per le scritture presenti negli estratti conto.

Lo Studio valuta anche le possibili soluzioni transattive per dirimere in via stragiudiziale le controversie insorte o in via di formazione tra i correntisti e gli istituti di credito.

Nel caso di contenzioso legale,  lo Studio,  con l’eventuale ausilio di studi legali operanti nel settore bancario, assiste il cliente quale consulente tecnico di parte.
Lo Studio è a disposizione dei Clienti per effettuare un check-up preliminare sui conti correnti, per fornire una prima valutazione sulla correttezza o meno delle condizioni applicate ai rapporti bancari.